Rinasce ad Acireale l’UCIIM e trova sede nell’Istituto San Michele

Con l’assemblea elettiva del 29 maggio 2017 è stata inaugurata la sezione UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori) di Acireale, che non era più attiva da alcuni anni. L’assemblea si è svolta nella sala di rappresentanza dell’Istituto San Michele, messa a disposizione dell’UCIIM, alla presenza di numerosi docenti, consiglieri regionali e presidenti emeriti provinciali , della sezione di Catania e di quella locale. Il saluto agli intervenuti è stato rivolto da P. Alfio Cantarella d.O., direttore dell’Istituto, dal preside del Liceo Scientifico paritario prof. Giovanni vecchio, dall’assessore alla Cultura del Comune di Acireale Antonio Coniglio, da don Giovanni Mammino, vicario generale della Diocesi di Acireale, e da don Francesco Mazzoli, nominato dal vescovo consulente ecclesiastico dell’UCIIM acese. La prima parte dell’assemblea è stata dedicata alla presentazione dell’antologia”Poesie-preghiere da San Francesco ad oggi” a cura di Maria Pia Risa, introdotta dal giornalista Giuseppe Vecchio e illustrata dalla prof.ssa Anna Bella. Hanno preso la parola anche l’autrice e don Santino Spartà, che ha curato l’introduzione del poderoso volume. Alcune poesie-preghiere sono state musicate dal M° Gesuele Sciacca, che le ha eseguite con voce e chitarra e l’apporto vocale della moglie Daniela Greco e del soprano Angela Aleo. La seconda parte dell’assemblea è cominciata con l’elezione all’unanimità del presidente della sezione, la prof.ssa Rita Calderone,docente e pedagogista clinico, che ha indicato il programma di massima dell’anno, del vice-presidente vicario prof.ssa Angela Amico e della vice-presidente prof.ssa Ivana Patanè. Quindi ha avuto inizio l’attività formativa denominata “UCIIM a sostegno del docente” con una dettagliata relazione su “Il profilo del docente alla luce della Legge 107/2015: il Piano Nazionale di Formazione”, del dirigente scolastico prof. ssa Antonietta Emanuele, consigliere nazionale UCIIM. Una seconda relazione su “Il ruolo e la funzione del docente” è stata tenuta dalla prof.ssa Angela Giardinaro, consigliere regionale UCIIM. Le conclusioni sono state tratte dal vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti, intervenuto nella seconda parte dell’assemblea, che ha poi proceduto allo “svelamento” e alla benedizione della targa apposta sul muro esterno dell’istituto con l’indicazione della sezione UCIIM di Acireale e la denominazione “Giuseppe Patanè”, in onore del preside che per tanti anni è stato attivo presidente dell’UCIIM locale. Alla cerimonia erano presenti i tre figli. In particolare la figlia Ivana ha letto un profilo molto bello del padre, applaudito lungamente.DSC09713DSC09724DSC09730DSC09726DSC09735DSC09765DSC09774DSC09782DSC09787 Una targa speciale è stata consegnata al prof. Alfiio Pistarà, presidente emerito. La sezione UCIIM fornirà assistenza e consulenza ai docenti e alle famiglie degli alunni, curerà la formazione, essendo ente riconosciuto e accreditato dal MIUR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *